Nina Palmieri

Nina Palmieri, segni particolari: Iena. La bella Giovanna Nina Palmieri, in arte per tutti semplicemente Nina è la carismatica Iena, in onda ogni martedì e giovedì alle 21 su Italia Uno.

Con oltre 422 mila follower su Instagram per tutti è “quella”, non tutti però sanno che Nina è una donna dalle mille sfaccettature: autrice, regista, giornalista, conduttrice TV, sono solo alcuni dei ruoli che ricopre con estrema solarità nella sua vita. Scopriamo qualcosa di più.

nina palmieri

Identikit

Nome: Giovanna Nina Palmieri
Data di nascita: 26 marzo 1976
Segno zodiacale: Ariete
Età: 45 anni
Città natale: Avezzano, provincia dell’Aquila
Altezza: 1,74m
Peso: 62kg
Professione: giornalista e conduttrice televisiva
Profilo Instagram ufficiale: @ninadettaquella

Biografia

Giovanna Nina Palmieri nasce il 26 marzo 1976 ad Avezzano (AQ), un piccolo comune di poco più di 41.000 mila abitanti. Sotto il segno dell’ariete, fin da piccola è ambiziosa e desiderosa di scoprire il mondo. Con un’altezza di 1.74 cm, capelli biondi riccissimi, ha conquistato da subito il grande pubblico per la sua estrema solarità e il suo forte carattere.

Da anni in prima persona per combattere le ingiustizie di questo mondo, sempre pronta ad aiutare le persone più deboli, fa celare gran poco della sua vita privata. Combattiva come un vero ariete, ma estremamente riservata sulla sua vita privata, nel 2017 ha avuto dal suo attuale compagno una splendida bambina di nome Amanda.

Nonostante il suo orgoglio di mamma, Nina Palmieri non ama mostrare il viso della figlia sui social; tuttavia, sappiamo però che dalla mamma ha preso due cose: i capelli biondi e riccioluti e il suo caratterino.

Attualmente, Nina Palmieri si divide tra Roma e la Spagna, proprio come una vera pendolare, termine con cui ama autodefinirsi.

La carriera di Nina Palmieri

Diplomata al Liceo Scientifico e laureata in Storia del Cinema presso l’Università di Roma La Sapienza nell’anno 2000, fin da subito si è data da fare per diventare la donna che è oggi.
Il suo primo incarico ufficiale nel mondo del lavoro è stato nella redazione del programma televisivo BluNotte Misteri Italiani, uno stage che le ha permesso di muovere i primi passi nell’ambiente e scoprire cosa volesse, e chi volesse diventare, da grande.

Nell’anno 2002 firma un contratto per il programma Ballarò in onda su Rai3 e per Invisibili in onda su ItaliaUno.
Il primo e vero contratto come presentatrice in un programma televisivo avviene nel 2011 fino al 2013 sul canale Fox LIfe e Cielo, Sex Education Show, un programma di comunicazione dove si parlava di sesso in maniera approfondita in compagnia di una sessuologa.

Nel suo Curriculum Vitae, Nina Palmieri può vantare di aver ricoperto diversi ruoli, come autrice, regista e scrittrice. Nel 2010 è l’autrice del suo libro “Ragazze che amano Ragazze” un testo che racconta il complicato mondo di chi deve fare i conti con l’omofobia e non è libero di amare chi vuole.

Il libro è primo in classifica nell’anno di uscita tra la categoria di Società e Comunicazione, così Nina raggiunge il successo anche come scrittrice.

Nel 2010, Nina Palmieri entra a far parte del cast delle Iene, programma che la fa conoscere al grande pubblico.

Nel noto programma di inchiesta di Mediaset, Nina si cala nella parte di paladina della giustizia, sempre pronta a lottare contro le disuguglianze e i maltrattamenti della nostra società.

Le Iene

Non tutti sanno che Nina Palmieri arriva alla conduzione de Le Iene in maniera anomala, particolare.

Fino al 2010 era molto impegnata come giornalista e reporter, un ruolo che le permetteva di esprimersi al meglio ma senza mostrare il suo volto. I suoi documentari facevano il giro delle testate giornalistiche ma senza mai presentarsi.

A fine 2010 le cose cambiano quando un amico autore le propone il provino per lo show Sex Education.
Nina non rifiuta l’invito e si presenta al provino; tuttavia, in cuor suo, spera di non essere presa perché proprio non le piace apparire, e di fatto, preferirebbe piuttosto far parte della squadra degli autori.

Peccato per lei che quel provino andò proprio bene e che da quell’anno la grande Nina Palmieri è ufficialmente una delle conduttrici de Le Iene su ItaliaUno.

Ad oggi ha condotto in maniera eccellente, sopra ogni aspettativa, più di 20 puntate dello show. All’interno del programma racconta agli italiani storie complesse senza conformismo e senza mai falsità. Nessun velo per piacere agli altri, ed è probabilmente questa la chiave giusta per essere amata dal grande pubblico.

I suoi documentari toccano diverse tematiche piuttosto sensibili a sfondo sociale: dal sesso in tutte le sue forme, al mondo femminile, all’omofobia, ai racconti commuoventi di storie di anziani abbandonati nelle rsa contro il loro volere.

Nulla sfugge alla giovane abruzzese che con coraggio e dedizione si impegna ogni giorno per portare alla luce dei casi sconvolgenti del nostro controverso Paese.

Vita privata: chi è il marito di Nina Palmieri?

Della vita sentimentale di Nina Palmieri si sa veramente molto poco, se non che il suo cuore batte per due persone: il compagno Giovanni e sua figlia di quattro anni, Amanda.

Per il suo cuore c’è un posto speciale anche per il cagnolino di nome Ginger, un energico e giovane Jack Russell.
Guidata da un profondo senso di riservatezza, Nina non ha mai rilasciato grandi interviste sulla sua vita privata, preferendo sempre parlare del suo lavoro.

In ogni caso, i fan più curiosi hanno scoperto come il suo compagno, soprannominato Thor, sia un bellissimo surfista che del suo hobby ha fatto un vero e proprio lavoro. Alto, dal fisico imponente e con capelli mossi, sembra proprio essere il perfetto compagno di vita della nostra Nina.

La coppia si divide tra Roma e la Spagna dove lui lavora e si dedica alla sua passione. Lei stessa ha dichiarato come questo pendolarismo non sia sempre facile da gestire, ma che con l’amore e la pazienza tutto si possa fare.
I due si amano alla follia dal 2016, un amore che dura ormai da ben cinque anni e che si è coronato con la nascita di Amanda. Una bimba estremamente vivace ed allegra, proprio come i suoi genitori. Quando non è a lavoro la “Iena” ha dichiarato di trascorrere più tempo possibile con la propria famiglia, passando interi pomeriggi a giocare con la sua piccolina e se possibile surfando, un’altra sua grandissima passione.

Curiosità

Il volto della giornalista è associato alla conduzione de Le Iene; non tutti però sanno come questa donna sia stata capace di toccare l’anima di tante, tantissime donne vittime di omofobia.

Il libro intitolato “Ragazze che amano Ragazze” è dedicato al delicato mondo dell’omosessualità: è una raccolta di storie di donne vere che hanno visto in prima persona quanto la cattiveria possa far male. Lei stessa ci tiene a ringraziare tutte le protagoniste: Gnegna, Silvia, Cristina, Benedetta, sono solo alcune delle ragazze le cui storie sono presenti in questo commuovente libro.

Da sempre Nina è attenta alle tematiche delle donne, perché il suo mantra di vita è “girl power”. Dopo la morte prematura della sua amica e collega Nadia Toffa, la stessa Nina ha voluto scriverle una lettera per gridare ad alta voce quanto mancherà nella sua vita e quanto la loro amicizia abbia tuttora il sapore della purezza. Nadia era solito chiamarla “Ninetta” e la professione le ha rese due amiche speciali.

Review Nina Palmieri.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: