Benedetta Porcaroli

Benedetta Porcaroli è una giovane attrice italiana, celebre grazie alla sua partecipazione al film “Perfetti Sconosciuti” e alla fiction “Tutto può succedere”. Dal 2018 è uno dei volti protagonisti della serie “Baby” trasmessa su Netflix

benedetta porcaroli

Identikit

Nome: Benedetta
Cognome: Porcaroli
Data di nascita: 11 giugno 1998
Età: 22 anni
Segno zodiacale: Gemelli
Città natale: Roma
Altezza: 168 cm
Peso: 47 kg
Profilo Instagram ufficiale: @bennipi

Biografia

Benedetta Porcaroli nasce a Roma il giorno 11 giugno 1998 sotto il segno zodiacale dei Gemelli. Fin da giovanissima la talentuosa attrice è fortemente attratta dal mondo dello spettacolo, al punto di voler far passare la scuola in secondo piano per dedicarsi a tempo pieno allo studio del canto e della recitazione

Ha un fratello, Guglielmo, con il quale ha un rapporto meraviglioso e due genitori che, seppur divorziati, supportano entrambi la figlia, come una famiglia ancora molto unita. 

La sua bellezza giovane, frizzante e spensierata la porta a collaborare con diverse agenzie di moda, tramite le quali inizia a farsi conoscere nel mondo dello spettacolo. 

La prospettiva del successo la entusiasma e la aggrada, tanto che Benedetta decide di abbandonare gli studi alla scuola pubblica per ultimarli iscrivendosi ad un istituto privato

Per quattro anni, completa la sua formazione artistica frequentando il Conservatorio per approfondire la disciplina del canto, sua grande passione assieme alla recitazione. 

L’esordio in TV avviene nel 2015, anno in cui interpreta Federica Ferraro in “Tutto Può Succedere”. Nella fiction, trasmessa su Rai Uno con grandissimo seguito da parte del pubblico italiano, Benedetta Porcaroli interpreta un’adolescente in preda a tutte le turbe tipiche di questa fascia di età, in grado di evolvere e maturare grazie all’aiuto della famiglia, presenza costante di ogni personaggio di questo riadattamento della celebre serie americana “Parenthood”. 

Sorella di Max, Federica Ferraro è costretta a diventare grande prima del tempo a causa della malattia che affligge il fratello minore: la sindrome di Asperger. 

“Tutto può succedere” è il trampolino di lancio che permette a Benedetta Porcaroli di farsi conoscere e stimare nel mondo della recitazione e del cinema, tanto da ricevere l’ingaggio, nel 2016, per essere parte del film “Perfetti Sconosciuti”.

Perfetti sconosciuti

Questo celebre film del 2016 segna il debutto cinematografico di Benedetta Porcaroli, che affianca attori del calibro di Marco Giallini e Kasia Smutniak di cui – nel film – è la figlia. 

Sofia è, quindi, il personaggio interpretato da Benedetta, sotto la direzione di Paolo Genovesi

Il film tratta le vicende di alcuni amici che, durante una cena, commentano apertamente le loro vite prendendo spunto dai messaggi che, a turno, ricevono sui propri cellulari personali. Attorno ad un tavolo, quindi, si svelano gli altarini di ognuno e, a sorpresa, alcuni rapporti vengono compromessi, altri rafforzati. 

Il film, interpretato addirittura in diverse altre nazioni, ha ottenuto in Italia un incredibile successo. 

Non male, come trampolino di lancio per Benedetta che, in effetti, da questo momento in poi inizia la sua scalata verso il successo. 

Film e programmi televisivi

“Tutto può succedere”, “Perfetti sconosciuti”…ma dove possiamo trovare, poi, Benedetta Porcaroli, giovane e brillante attrice italiana?

La giovane romana mostra tutta la sua intraprendenza e il suo estro accettando l’interpretazione di ruoli completamente diversi tra di loro. 

Dalla ragazzina ingenua e ligia al dovere, alla giovane donna trasgressiva e in cerca di guai, Benedetta diventa un poliedrico volto del mondo dello spettacolo italiano prendendo parte a diverse attività.

Per quanto riguarda il mondo del cinema, sicuramente è da annoverare la sua drammatica presenza in “18 regali”, pellicola in cui prende le veci di una giovane ragazza rimasta orfana della madre – intrepretata da Vittoria Puccini – al momento della nascita e cerca il suo posto nel mondo grazie all’aiuto e al sostegno del padre – Edoardo Leo – con il quale quotidianamente si scontra. 

Dando, invece, uno sguardo al mondo della musica, Benedetta approccia questa sua seconda grande passione prestando il volto per la realizzazione del videoclip “Maradona y Pelé” del gruppo Thegiornalisti e “16 marzo” di Achille Lauro

Per quanto riguarda il mondo delle serie TV, invece, è indubbio il successo riscosso con “Baby” al fianco di Alice Pagani

Baby

In onda dal 2018, Baby è la serie italiana che ha condotto il volto di Benedetta Porcaroli nell’ambito scenario di Netflix. La trama è molto semplice: Chiara è a tutti gli effetti una normale ragazza romana, annoiata dalla vita di tutti i giorni e con la voglia di ribellione tipica di chi ha avuto tutto dalla vita dal punto di vista materiale, con forse qualche lacuna per quanto riguarda il punto di vista affettivo. 

In combutta con la migliore amica Ludo, interpretata da Alice Pagani, entra a far parte, ancora minorenne, di un giro di prostituzione che la porta a dover risolvere situazione sempre più estreme e complicate. 

La serie, alla sua terza stagione, vede un’evoluzione del personaggio di Benedetta, sempre più consapevole e sempre più decisa a perseguire i propri obiettivi. 

Di sicuro l’interpretazione di questo personaggio non è stata semplice, ma le parole della giovane e bella attrice romana ci fanno capire quanto, dopo un primo sbigottimento iniziale, il tutto sia diventato semplice e naturale: 

«E comunque la serie è un segnale d’allarme sui grandi vuoti che creano certe famiglie e sulla pulsione autodistruttiva di alcuni ragazzi, ma è anche volutamente un’iperbole» 

Benedetta non giustifica, quindi, il suo personaggio, ma arriva a comprenderlo e a condividerne alcune scelte. Questa sembra essere la strada giusta e quella migliore da seguire quindi, considerato il grande successo che la serie Baby è in grado di ottenere. 

Achille Lauro

Grazie a “Baby” siamo abituati a vedere una sfumatura audace e trasgressiva di Benedetta che, nonostante il suo viso angelico e il suo sguardo innocente, si presta ad un ruolo totalmente inaspettato. 

Sembra, quindi, poco strano il fatto che sia stata scelta dall’eccentrico Achille Lauro per l’interpretazione e realizzazione del videoclip del brano “16 marzo”. Ecco qui il video in cui possiamo ritrovare Benedetta:

Benedetta Porcaroli nel video di 16 Marzo

Fidanzato calciatore

Tempo addietro la talentuosa e bella Benedetta Porcaroli veniva associata, in ambito sentimentale, al giocatore della Nazionale italiana Under 20 Edoardo Soleri. Sul web si trovano ancora alcuni scatti dei due giovani al culmine del loro amore. 

La loro liaison, però, si scioglie per lasciare spazio all’attuale fidanzato di Benedetta Porcaroli: Michele Alhaique.

Michele Alhaique

Questo il nome del fidanzato di Benedetta Porcaroli, attore e regista italiano di origini libanesi. I due hanno ben vent’anni di differenza, ma l’attrice romana ha più volte confermato come la differenza di età non sia affatto un problema per la coppia che, anzi, convive felicemente a Roma. 

Instagram

Il profilo ufficiale di Benedetta conta, ad oggi, circa un milione e mezzo di follower. 

Benedetta Porcaroli su Instagram

La bella attrice condivide scatti di vita quotidiana, così come sponsorizzazioni di articoli di moda ed estratti della sua vita di attrice. 

Se sei interessato ai diversi volti che una giovane artista può assumere, il profilo di Benedetta è quello che stai cercando.

Review Benedetta Porcaroli.

error: